Un’estate RICCA

Difficilmente vivrò nei prossimi anni un’altra estate così ricca.
RICCA di famiglia innanzi tutto.
La nostra nuova famiglia in fase di rodaggio che passetto dopo passetto sta cercando e trovando nuovi equilibri esclusivi.
RICCA di mamma e papà che hanno raccolto una figlia stanca e scoraggiata e in poche settimane l’hanno resa serena, riposata e ottimista. Per non parlare dei nonni super che sono stati.
RICCA di Sicilia, la mia terra. Sempre lei, presente in ogni periodo importate della mia vita. Mi accoglie senza chiedere nulla in cambio, mi riscalda con la sua luce, mi rinfresca nel suo mare e mi ricarica per i mesi invernali, quando saremo lontane.
RICCA di Milena, il mio paese d’origine. Il rapporto che ho con questo piccolo e sperduto comune dell’entroterra meriterebbe un capitolo a parte. Sarà che “quando avrai i figli vedrai che lo apprezzerai”, sarà che la lontananza gioca brutti scherzi, mi basterà dire che durante questo mese e mezzo non è passato giorno in cui non abbia ricevuto un gesto, uno sguardo o una parola di affetto da parte di tutti. Per me e i miei figli. Vi ringrazio ad uno ad uno, vi custodirò nel mio cuore.
RICCA di amici di una vita che quest’anno ho incontrato in abbondanza e si sa, mai nessuno é come loro. È stato davvero bello ritrovarvi.
Grazie estate 2017, rimarrai per sempre la mia estate ricca e piena di sole.
E se ve lo state chiedendo, si sono gli ormoni che fanno questi brutti scherzi!!

Leave a Reply