Vellutata di patate con carciofi

Vellutata di patate con carciofi_La GusTona

Metto le mani avanti: di questa ricetta non ho le foto del procedimento, vi dovrete accontentare della mia spiegazione scritta. A dire la verità ci sono certe sere in cui ho bisogno di staccare completamente dalle aspettative del blog, dalle foto (questa l’ho scattata la mattina successiva con i resti), dal “sarà una ricetta all’altezza”; in quelle sere cucino per il solo piacere di cucinare, nel piccolo della mia cucina, con un buon bicchiere di vino e con accanto il mio aiutante preferito, il marito. Ecco, sono queste le ricette che alla fine vengono meglio, piene di tanto amore.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 45′

Ingredienti per due persone:

  • 2 patate grosse
  • 1/2 cipolla
  • un gambo di sedano
  • brodo vegetale
  • parmigiano grattugiato
  • carciofi (in alternativa potete farla con i funghi)
  • un rametto di rosmarino fresco
  • uno spicchio d’aglio
  • sale/pepe/olio evo

Ho pelato le patate, pulito la cipolla e il gambo di sedano. Ho tagliato gli ortaggi a pezzettoni grossolani e li ho riposti in una pentola con i bordi alti. Ho rosolato le verdure per qualche minuto a fuoco alto, ho aggiunto il brodo caldo fino a coprirle. Ho salato, coperto e fatto cuocere per circa 20 minuti. Ho tolto la pentola dal fuoco e ho passato  le verdure con un mixer a immersione (se la vellutata risulta liquida potete rimetterla sul fuoco e farla addensare). Ho aggiunto un giro di olio e una manciata di parmigiano. Ho coperto e fatto riposare per qualche minuto.

A parte ho pulito e tagliato i carciofi, li ho saltati in una padella per pochi minuti con olio, l’aglio intero e il rosmarino. Ho aggiunto poco brodo e sale. Ho lasciato i carciofi croccanti.

Ho disposto in una ciotola la vellutata e sopra i carciofi, ho condito con un giro d’olio e pepe nero macinato fresco.

Questa foto (di repertorio) spiega in 5 mosse come pulire un carciofo:

Foto tutorial pulizia carciofi

1- carciofo intero comprato dal fruttivendolo;

2- ho tolto le foglie esterne,

3-ho tagliato il gambo e la parte alte delle foglie più interne,

4 – ho diviso il cuore in 4

5 – ho tolto la “barba” interna

Follow my blog with Bloglovin

6 Responses

  1. Silvia
    Silvia 28 Novembre, 2013 at 10:43 | | Reply

    Ciao Teresa!! Le patate con i carciofi sono un connubio classico e gustosissimo.
    Farne una vellutata è una genialata!
    Baci!

  2. lella
    lella 5 Dicembre, 2013 at 22:26 | | Reply

    La proverò sicuramente …… La immagino gustosa, delicata e “vellutata”

  3. Chiara Sbano
    Chiara Sbano 31 Gennaio, 2014 at 11:25 | | Reply

    Questa ricetta mi fa venire l’acquolina in bocca, e visto la meteo pioggia a go go la proverò questa sera

Leave a Reply