Il mio MasterChef per un giorno

MasterChef per un giorno! Ieri  8 dicembre,  Galleria Meravigli a Milano, 48 cuochi amatoriali (molto infreddoliti) ci siamo sfidati in 4 Mystery Box da 12 concorrenti ciascuna e i 4 vincitori hanno affrontato un Pressure Test in pieno stile Bruno Barbieri. Sotto l’attento giudizio dello chef stellato, aiutato per l’occasione da Alessio Viola di Sky TG 24, i concorrenti abbiamo tagliato, sbucciato, bollito, scottato e impiattato in mezz’ora per provare a diventare MasterChef per un giorno.

Nonostante avessi mille paure e remore vi dico subito che è stata una bellissima esperienza, in pieno stile MasterChef: divertente, accattivante , giustamente ansiosa e  piena di suspance.

I padroni di casa, lo chef Bruno Barbieri e il giornalista Alessio Viola, hanno condotto brillantemente lo show e reso la giornata piacevole e leggera nonostante i lunghi tempi di attesa e il freddo. Tanto freddo che lo stesso Barbieri ha ribattezzato l’evento il LagerChef!!!

MasterChef_La GusTona 1

Questo è quello che abbiamo trovato ieri mattina alle 10 in Galleria Meravigli, in pieno centro a Milano: 12 postazioni con 3 fuochi ciascuna, nessun forno e un lavello per fila. Dotazione di stoviglie abbastanza ridotta, i primi gruppi avevano una pentola e una padella ciascuno, noi (3° turno) siamo stati più fortunati con 2 padelle. In ogni caso gli assistenti, gentilissimi, alle nostre richieste, ci hanno rifornito di stoviglie supplementari.

MasterChef_La GusTona 5

Si vede che ho la faccia tesa alla vista delle Mistery Box e dei grembiuli??

MasterChef_La GusTona 3

Immancabile foto ricordo con lo Chef Barbieri (uno dei motivi  della mia partecipazione, lo ammetto!).

MasterChef_La GusTona 2

In ultima fila come a scuola!! (Pare porti fortuna)

MasterChef_La GusTona 6

Si parte!!! Ecco la mia Mystery Box!! Nei turni precedenti gli ingredienti principali erano stati una quaglia e un branzino.

MasterChef_La GusTona 8

Il nostro box  (uguale per tutti e 12) conteneva: 1 pollo intero, 2 pomodori, 2 zucchine, farina, mascarpone, uova, burro, rosmarino, salvia, cipolla e aglio. Ogni postazione era  dotata di sale, olio, pepe, aceto e zucchero. Primi 3 minuti di smarrimento alla vista del pollo…

MasterChef_La GusTona 9

… e poi subito a lavoro a scuoiare il pollo!!

MasterChef_La GusTona 10

Tutti concentratissimi: 30′ per conquistare lo Chef che si divertiva a girare per le postazioni!

MasterChef_La GusTona 13MasterChef_La GusTona 14

Mi è addirittura sembrato di sentirgli dire: “va bene, può funzionare!!” 🙂

MasterChef_La GusTona 16

Aspirante cuoca in versione Shining!!

MasterChef_La GusTona 17

Chef Barbieri ci tiene tantissimo all’impiattamento, non potevo fare un mappazzone. Mancano solo pochissimi minuti

MasterChef_La GusTona 20

Tempo scaduto!! Evviva, sono soddisfatta!!!

MasterChef_La GusTona 21

Questo è il mio campo di battaglia

MasterChef_La GusTona 22

Lo Chef assaggia il piatto e con mio grandissimo stupore approva!!

MasterChef_La GusTona 24

E dato che faccio ancora fatica a crederci, ho un video che può testimoniarlo e che riguarderò tutte le volte che la mia autostima sarà a pezzi!

Manca il pezzo iniziale in cui Barbieri dice: ” Maria Teresa (mio nome di battesimo)…. (pausa televisiva infinita)…. è buono!!!

Mai la parola “buono” mi è stata più congeniale!!!

Il mio piatto  (la foto risale al post-assaggio) si chiama Rémy in onore del ratto del Cartoon “Ratatouille” ed è appunto una ratatouille di zucchine in agrodolce con petto di pollo leggermente infarinato e cotto al rosmarino e quenelle di mascarpone aromatizzata.

MasterChef_La GusTona 25

Questo è quello che sono riuscita a fare con  tutti i limiti che vi ho descritto e, anche se il mio piatto non è stato il vincitore  (per inciso il vincitore del mio turno è stato il vincitore della gara) i complimenti dello Chef mi hanno ripagato in pieno!!!

MasterChef_La GusTona 26

Ringraziamento speciale al marito che mi ha accompagnata e pazientato per tutto il giorno e all’occorrenza suggerito: assaggia!! attenta al sale!! metti a cuocere il pollo che è tardi!!!

Grazie amore!

8 Responses

  1. odile
    odile 9 Dicembre, 2013 at 15:58 | | Reply

    siamo tutti fiere di te!! chissà che cosa ci preparerai sabato
    odile – ART ART Experience

  2. cristina
    cristina 10 Dicembre, 2013 at 18:03 | | Reply

    Teresa,
    avevo già lasciato un commento. ..ma sie è bloccato tutto e non so bene se è arrivato.
    Sicuramente è stata una giornata veramente speciale, indimenticabile, lo si vede chiaramente dal tuo viso raggiante!
    Ancora tanti, tanti complimenti!
    Un bacio, Cri.

  3. Silvia
    Silvia 10 Dicembre, 2013 at 22:28 | | Reply

    Complimenti anche per il sangue freddo (be’ vista la temperatura almeno in questo sei stata avvantaggiata…), io in situazione così estrema e con Barbieri davanti non so cosa avrei tirato fuori!
    Brava!
    Baci.

  4. Fabio
    Fabio 4 Febbraio, 2014 at 17:04 | | Reply

    Ma che figata! Deve essere stato bellissimo fare questa esperienza. La mystery box è quella che mi affascina di più, perché se ne capiscono le difficoltà però è anche molto stimolante e con quegli ingredienti non era facile tirare fuori qualcosa di interessante. Brava!

    Fabio

Leave a Reply