Cassata al Forno siciliana

DA DOMANI SERA PROBABILMENTE
TORNEREMO TUTTI AD UN’ALIMENTAZIONE PIÙ SANA ED EQUILIBRATA MA C’È ANCORA TEMPO PER PREPARARE UNA CASSATA AL FORNO SICILIANA

LA RICETTA, OVVIAMENTE, È ORIGINAL DELLA MIA MAMMA

PER LA FROLLA:

500 GR FARINA 00
150 GR BURRO
200 GR ZUCCHERO
2 UOVA
1 BUSTINA DI LIEVITO

AMMORBIDIRE IL BURRO, INCORPORARE LO ZUCCHERO, LE UOVA UNA ALLA VOLTA, LA FARINA E INFINE IL LIEVITO.
IMPASTARE VELOCEMENTE E RIPORRE IN FRIGO UN PAIO D’ORE.

PER LA CREMA:

1 KG DI RICOTTA DI PECORA (SENZA PANNA)
200 GR DI ZUCCHERO
50 GR DI GOCCE DI CIOCCOLATO FONDENTE
SCORZA DI LIMONE (MIA LICENZA POETICA)

AMALGAMARE BENE RICOTTA E ZUCCHERO, AGGIUNGERE LE GOCCE DI CIOCCOLATO E LA SCORZA DI LIMONE GRATTUGIATA

DIVIDERE LA FROLLA IN DUE PARTI (UNA PIÙ ABBONDANTE PER LA BASE).
STENDERE CON UN MATTARELLO A FORMARE DUE CERCHI
FODERARE LO STAMPO CON IL CERCHIO PIÙ GRANDE DI FROLLA, FARCIRE CON LA CREMA DI RICOTTA E LIVELLARE.
RICOPRIRE CON IL SECONDO CERCHIO DI FROLLA. LIVELLARE E SIGGILLARE IL BORDO
CON LA FROLLA AVANZATA HO FATTO DELLE STELLINE (ANCHE QUESTA LICENZA POETICA NATALIZIA)

HO COTTO IN FORNO PRERISCALDATO A 180° IN MODALITÀ STATICO PER 40 MINUTI.

ERA COSÌ BUONA CHE L’HO PREPARATA 2 VOLTE DURANTE QUESTE FESTE. QUALCUNO HA OSATO DIRE LA MIA TORTA PIÙ BUONA DI SEMPRE (MA È DELLA MIA MAMMA).

Leave a Reply